Parma

Parma

Parma terra di musica e sapori lungo il Po

Parma e il suo territorio sono luoghi di bellezze artistiche naturalistiche e culla di grandi personaggi. Il luogo ideale per una visita breve e per lunghi soggiorni in tutte le stagioni. Parma offre strutture ricettive di grande qualita' abbinate a una grande tradizione enogastronimica che l'ha resa famosa in tutto il mondo.

Per gli amanti della natura e dello sport e per chi vuole godersi una vacanza rilassante, il territorio parmense offre strutture ricettive di alta qualita' immerse in un ambiente naturale suggestivo con innumerevoli iniziative sportive e manifestazioni folclorisctiche.

La Strada del Culatello di Zibello

La Strada del Culatello di Zibello si snoda per circa 90 chilometri, racchiusa tra la Via Emilia ed il Po, comunemente chiamata "la Bassa", ricca di arte, di storia e con un particolare ambiente naturale fatto di nebbie e suggestioni.
Terre comprese fra l'argine maestro del "grande fiume" Po e quelle ove nacque, visse e compose irripetibili liriche il Maestro Giuseppe Verdi, e che hanno dato i natali a Giovannino Guareschi, il genio dalla cui penna scaturirono le storie di Peppone e Don Camillo.

Un territorio che conserva, come un prezioso scrigno, non solo natura, storia e cultura, ma anche una delle tradizioni gastronomiche più ricche e gustose di tutta la regione.

Accade così che sontuose dimore, come la Reggia di Colorno o la Rocca di Fontanellato, convivano sullo stesso territorio con Culatello di Zibello e Parmigiano-reggiano, re indiscussi dei salumi e dei formaggi. Qui arie e memorie verdiane si mescolano ai brindisi di spumeggiante Fortana del Taro.

 Castelli di pregio, come Soragna, San Secondo e Roccabianca, fanno da sfondo a scorpacciate di spalla cotta e di altri gustosissimi salumi. In due parole, per dirla con Guareschi, un "piccolo mondo" fatto di vivide memorie e di sapori, da visitare e da scoprire lentamente, passo dopo passo.

La Strada del Prosciutto e dei Vini dei Colli di Parma

La Strada del Prosciutto e dei Vini dei Colli di Parma si sviluppa per circa cento chilometri nella fascia collinare orientale parmense, nella porzione di provincia compresa tra le valli del Taro a ovest e quella dell'Enza a est, fino ai confini con le terre matildiche reggiane. Il percorso si snoda in un territorio ricco di parchi naturali, di acque termali e di pievi romaniche situate sull'antica Via Francigena.

Questa terra è il cuore della "food valley" parmense, dove prodotti d'eccellenza conosciuti in tutto il mondo come Prosciutto di Parma e Parmigiano-Reggiano si abbinano alla Malvasia e agli altri vini Doc dei Colli di Parma. Senza dimenticare: il salame di Felino, la coppa di Parma e il tartufo nero di Fragno.

 La Strada del Fungo Porcino di Borgotaro

La Strada del Fungo Porcino di Borgotaro è un percorso che si sviluppa principalmente nella parte alta della Val Taro e, in misura minore, alla testata della Val Baganza.
L'itinerario enogastronomico prende le mosse da Berceto, uno dei più antichi borghi montani, s'inoltra poi fra i boschi e le valli dell'Appennino Parmense, fra scorci suggestivi e panorami mozzafiato.

È il regno del Fungo Porcino di Borgotaro, prodotto di punta della Strada che trionfa sulle tavole locali, senza dimenticare le altre prelibatezze, come salumi, marmellate, liquori e torte salate, abbinate a prodotti naturali quali tartufi e frutti del bosco.

link: Le Strade di Parma

Emilia Romagna Network Apt ServiziAppennino e VerdeEmilia Romagna TermeCittà d'Arte Emilia RomagnaCosta AdriaticaStrade dei vini e dei saporiEmilia Romagna TurismoMotor ValleyVisit Emilia Romagna