Anello tra l'Emilia e la Toscana

Anello tra l'Emilia e la Toscana

Un vero e proprio trek in mezzo alla natura

Un percorso di quattro giorni e tre notti in mezzo a bellissimi boschi di faggio e castagni, in luoghi abbastanza selvaggi dove si cammina per ore senza incontrare manufatti umani. Un vero e proprio trek in mezzo alla natura.
In alcuni tratti segue l'antica viabilità storica (strada Romana e altre antiche vie che univano l'Emilia e la Toscana). A volte invece il percorso si apre su grandi spazi con prati e pascoli.
Essendo l'itinerario su antiche strade non manca di incontrare luoghi misteriosi e leggendari come due osterie note da queste parti come l'Osteria del Fantorno e l'Osteria Bruciata... luoghi sinistri oramai ridotti a un cumolo di macerie. Si narra che in queste osterie i gestori a volte usassero servire ai pellegrini di passaggio anche carne umana. La leggenda racconta che appunto un commensale trovò nella sua zuppa una falange di un dito scatenando ovviamente il finimondo.
L'itinerario parte da Monzuno (raggiungibile anche con i mezzi pubblici) e ritorna a Monzuno. E' un itinerario non particolarmente difficile, come sempre si raccomanda un po' di allenamento ed è consigliato in primavera, per le sue bellissime fioriture, e nel primo autunno, per i colori dei boschi.

Dove: Bologna, Firenze
Quando: dal 01.01.16 al 31.12.17
N° notti: 3
Prezzo a partire da: € 250.00
Minimo due persone

Contatti

AppenninoSlow
+39 339 8283383
www.appenninoslow.it

Chiedi Informazioni

Emilia Romagna Network Apt ServiziAppennino e VerdeEmilia Romagna TermeCittà d'Arte Emilia RomagnaCosta AdriaticaStrade dei vini e dei saporiEmilia Romagna TurismoMotor ValleyVisit Emilia Romagna