Escursionismo e Golf a Ravenna

Escursionismo e Golf a Ravenna

Ravenna: tante nature per tanti sport

Meritano una visita il centro storico di Bagnacavallo, la Rocca di Bagnara di Romagna, il Pavaglione di Lugo, la Villa Romana di Russi e i centri collinari di Riolo Terme, Casola Valsenio e Brisighella con le torri e le Feste medievali. Cervia unisce un centro seicentesco, una Salina ed una pineta millenarie, alla vivacità di uno dei centri balneari più qualificati e verdi della costa Adriatica.


Numerose sono le attività sportive che si possono praticare in provincia di Ravenna, complice anche l'estrema varietà di paesaggi che caratterizza il territorio: boschi, pinete e lagune comprese nel Parco del Delta del Po offrono il turismo a cavallo e le attività legate all'utilizzo della bicicletta sia in pianura che in collina; il litorale di 50 Km di spiagge consente di praticare beach volley, racchettoni... lungo la costa e il golf.

Escursionismo

Per quanto riguarda il cicloturismo, due sono i punti di forza del territorio provinciale: l'antica cultura/passione per la bicicletta, che coinvolge un'ampia fascia della popolazione residente, e il territorio stesso che offre percorsi che in pochi chilometri passano dalla pianura alla collina e alla montagna.

Per questo motivo la Provincia di Ravenna si è fatta promotrice di alcune iniziative di promozione per valorizzare le colline e le valli della montagna appenninica: i percorsi a piedi nel Parco regionale della vena del gesso romagnola tra la provincia di Ravenna e la provincia di Bologna e La Corolla delle ginestre, in collaborazione con le località del territorio.

La prima azione promuove percorsi (segnalati e non dal CAI), di diverse lunghezze all'interno del Parco regionale della vena del gesso romagnola, sia nel territorio ravennate che bolognese. La seconda iniziativa individua invece, in modo più articolato, alcuni itinerari adatti all'escursionismo a piedi, in mountain bike e a cavallo, grazie ad un'apposita segnaletica, completa delle specifiche varianti di ogni percorso e delle strutture che sono in grado di offrire servizio e ospitalità ai turisti.

Il caratteristico logotipo della Corolla diviene indice di ulteriore qualità da parte della generosa ricettività dell'area, che consente di scegliere un soggiorno in genuine aziende agrituristiche di aperta campagna. Il percorso si colloca nel territorio compreso tra i Comuni di Brisighella, Casola Valsenio e Riolo Terme (parte collinare e montana della provincia di Ravenna) e guida gli appassionati di trekking, cavallo e mountainbike lungo itinerari che permettono di cogliere appieno la ricchezza dell'ambiente. Il tutto con l'ottica di andare alla scoperta di un territorio ricco di profumi e rumori, un paesaggio sorprendentemente variegato. I percorsi segnalati dalla Corolla delle ginestre (circa 55 km a piedi, circa 70 km a cavallo e in mountainbike) possono essere praticati in toto o per parti, in una o più giornate, usufruendo dei servizi forniti dalle strutture ricettive poste lungo il percorso.

Nel territorio ravennate un punto di riferimento per ciclisti e bikers è l'Hotel Senio a Riolo Terme. Unico nel suo genere e dotato di ogni confort e servizio per i clienti, è la meta ideale per un'ampia scelta di itinerari per bicicletta e mountain-bike per tutti i livelli in un susseguirsi di incantevoli panorami: i percorsi infatti si snodano dai più bei passi dell'Appennino toscoromagnolo (Colle di Casaglia, Sambuca, Giogo, Futa...) fino agli itinerari percorsi in cresta che giungono fino all'Appennino riminese, arrivando sino al mare con tragitti che sconfinano nelle Marche e in Umbria.

Golf

A completare l'offerta sportiva del ravennate si segnala anche la pratica del golf, con 2 strutture attive in collina ed 1 a Cervia. In collina si trovano club a Faenza e Riolo Terme, che organizzano eventi e gare durante l'anno.

A Faenza Il Golf Club Le Cicogne, nato nel 1991 da un gruppo di appassionati sportivi, conserva ancora la struttura originaria, costituita da un campo pratica (m. 210), postazioni di tiro coperte e scoperte, 4 buche par 3 per un totale di m. 552 e una club-house. Nel corso degli anni sono state messe a dimora numerose piante, che oggi, cresciute notevolmente, danno al campo l'aspetto di un bellissimo parco, polmone verde a due passi dalla città, dove è facile vedere aggirarsi le cicogne. All'interno del club, aperto tutto l'anno, è attualmente in fase di avvio un progetto di ampliamento del campo, che sarà portato a 9 buche regolamentari, e la realizzazione di una nuova club-house.

A Riolo Terme il Riolo Golf & Country Club, progettato dall'architetto Marco Croze ed inaugurato nel 1992, è un campo di 200 ettari aperto tutto l'anno. Circondato dalla suggestiva Vena del Gesso romagnola e dalle verdi colline romagnole, il percorso è moderno ed estremamente tecnico: a buche pianeggianti si alternano buche con pendenze rilevanti che mettono a dura prova precisione e potenza. A rendere il gioco ancora più movimentato, laghetti, bunker e un ostacolo inatteso, il calanco, in cui sono situate le buche alte del percorso. La club house, ricavata da un'antica casa colonica, ospita la living-room, il pro-shop, il bar e il ristorante, dove poter gustare piatti tipici della tradizone romagnola.

Emilia Romagna Network Apt ServiziAppennino e VerdeEmilia Romagna TermeCittà d'Arte Emilia RomagnaCosta AdriaticaStrade dei vini e dei saporiEmilia Romagna TurismoMotor ValleyVisit Emilia Romagna